I vigneti

Tutti i nostri vigneti sono certificati Biologici, sorgono su terreni sabbiosi e sono su piede franco. I più antichi sono coltivati ad alberello o alberello appoggiato, mentre parte di quelli più giovani sono impianti a spalliera.

 In campo, il lavoro è rimasto come un tempo: si tratta con zolfo e rame, si concima con letame e favino, si strappano le erbe infestanti manualmente, o con la tecnica del sovescio… Senza dimenticare però le moderne e sostenibili pratiche dell’agricoltura biologica, come la lotta integrata. E’ così che nel bicchiere ritroviamo il vero sapore di questo antico vitigno.

 La vendemmia, rigorosamente a mano, si svolge nella seconda metà di settembre. Grazie al fresco maestrale, infatti, nei vigneti non si raggiungono mai altissime temperature e la giusta maturazione delle uve si ottiene in un periodo più lungo.